Profughi di un Dio minore? Bloccati alla frontiera Ucraina perché neri.

Profughi di un Dio Minore?

Bloccati alla frontiera
ucraina perché neri

Rassegna stampa
a cura di Federico Berti

Podcast dedicato alle drammatiche notizie sulle discriminazioni contro i profughi africani che tentano di lasciare l’Ucraina in questi giorni. Ho dovuto lasciare fuori alcuni articoli, in cui si parlava addirittura del fatto che molti fra i cittadini ucraini che lasciano il paese lo fanno dirigendosi verso le Bielorussia, non verso i paesi più vicini all’area europea, questo potrebbe essere un segnale importante sul territorio nel quale si sentono più ‘protetti’. La fonte di questa notizia è un’agenzia ONU, torneremo sull’argomento nei prossimi giorni. Ho anche tralasciato la questione dei bambini siriani che stanno per lasciare la Danimarca per lasciare posto ai profughi Ucraini, la denuncia viene da ‘Save the Children’. Profughi di un Dio minore? Riporto in questo notiziario alcuni articoli sul modo in cui vengono trattati i profughi africani che tentano si lasciare l’Ucraina in questi giorni. Molti di loro sono studenti dell’università, altri di passaggio per motivi professionali, sono rimasti bloccati in loco dalla guerra. Notizie inquietanti.

Condividi nei Social
0Shares