Il sogno di Scipione. Sognare l’armonia dell’Universo, le stelle. Libro dei sogni.

raffaello il sogno del cavaliere

Somium
Scipionis

Un sogno
di stelle

Marco Tullio Cicerone,
‘De Republica’ Libro VI

“Da qui, a me che contemplavo l’universo, tutto pareva magnifico e meraviglioso. C’erano, tra l’altro, stelle che non vediamo mai dalle nostre regioni terrene; inoltre, le dimensioni di tutti i corpi celesti erano maggiori di quanto avessimo mai creduto; tra di essi, il più piccolo era l’astro che, essendo il più lontano dalla volta celeste e il più vicino alla terra, brillava di luce riflessa. I volumi delle stelle, poi, superavano nettamente le dimensioni della terra. Anzi, a dire il vero, perfino la terra mi sembrò così piccola, che provai vergogna del nostro dominio, con il quale occupiamo, per così dire, solo un punto del globo”.



Non c’è visione più gradita e bella
sognare l’universo paradiso
e lo splendore della buona stella

1. Il Sole
2. La Luna.
17. Le stelle.
47. Il defunto.
90. Il cielo.

AMMIRARE – In genere l’ammirazione passiva, se non seguita da un’azione, è un indizio di servitù, sottomissione; ammirare una fanciulla o una sposa è segno di felicità, intelligenza.CIELO – E’ un segno felice, se illuminato dalla luna e con molte stelle può rivelarsi  anche molto fortunato.

LUNA – Sognare il primo o l’ultimo quarto annuncia di solito un dispiacere; porta male la luna nera, fortuna e felicità la luna piena; viaggiare verso la luna non è di buon auspicio.

DEFUNTO – Se parla porta soldi. Può annunciare buona sorte ma anche all’erta, in particolare se minaccia può annunciare dolori temporanei seguiti da piaceri e fortuna.

STELLE – Sognare il cielo stellato è sempre un segno di grande fortuna, felicità e gioie inattese, ma se le stelle sono pallide, scompaiono o cadono allora può nascondere una afflizione interiore.

UNIVERSO – Ricco sarai se molti libri leggerai, solleva lo sguardo oltre l’orizzonte.

Condividi nei Social
37Shares