Diretta sogni n.34. Un bambino morto mi chiedeva di tumularlo. Responso e numeri, carte della Smorfia.

Un bambino morto
mi chiedeva di
tumularlo

Diretta sogni n.34
con Federico Berti

Scarica e stampa le
Carte della Smorfia:

Buona sera a tutti, benvenuti alla 34esima diretta sogni. Una domanda è arrivata dalla scorsa puntata, su quella strana figura che qualcuno ha trovato nello stampabile delle carte. Eccolo qua, ve lo mostro subito. E’ l’albero delle Sephirot. Si considera di solito un prodotto della cabala ebraica ma in realtà non lo troviamo solo lì, su questa figura infatti è stata concepita anche la struttura del paradiso, l’inferno e il purgatorio, nella Divina Commedia di Dante Alighieri, tanto per dirne una; le credenze dei popoli del nord Europa, quelli di cui si parla nelle saghe di Snorri Sturlson poi trasfigurate nell’opera di Tolkien, presentano una struttura molto simile. Non sto a farvela lunga, vi spiego solo come usarla per giocare. Come vedete la successione delle vignette è da uno a dieci, secondo un percorso a coda di serpente. Non dovete fare altro che annotare nelle sfere numeri e simboli che ricorrono più spesso nei vostri sogni. Vedete quelle figure in trasparenza, quadrati rettangoli, triangoli, cerchi? Bene, una volta giocate i numeri che si trovano ai vertici di una figura, poi di un’altra e così via, finché non avete provato tutte le combinazioni. La seconda sorpresa di oggi è che prima di commentare il sogno arrivato in redazione, vi mostrerò uno dei tanti giochi che si possono fare con le carte della Smorfia, che potete finalmente scaricare e stampare sul vostro computer. Terza sorpresa, al posto della sigla finale vi farò ascoltare una mia poesia in vernacolo romanesco, dedicata all’ultima diretta, quella del viaggio mancato a Londra. Questo però solo alla fine della trasmissione, come saluto. Veniamo adesso al gioco, poi al sogno di stasera.

Sogno di stasera

Buongiorno potrei smorfiare un sogno stanotte o sognato ke un ragazzo mi si avvicinava e poi mi baciava mentre mi baciava mi diceva ke aveva un messaggio per me che un bambino defunto già gli mandava un messaggio per me che dovevo esserci io per la tumolazione del suo corpo nn dovevo mancare e poi vedevo sempre nel sogno mia zia già defunta camminare con altre persone e piangeva che numeri potrei giocare grazie

Commento

Il bacio nei sogni porta bene se innocente, bacio di madre o di figlio, di amici, di bambini (ancor più neonati), non se vi è dell’erotismo e comunque solo per gli scapoli, non per gli sposati. Porta bene baciare una persona anziana, una persona gobba, deforme, oppure un nemico giurato, un rivale; indugiare in baci con leggerezza, oppure baciare uno sconosciuto, o addirittura sé stessi, è infausto, un ammonimento a dedicarsi con maggior impegno al lavoro, alle responsabilità della vita, alla famiglia. Porta bene baciare un morto, lo si considerava una volta annuncio di soldi, ma non se il morto nel sogno corrisponde a una persona viva nella realtà, in quel caso potrebbe nascondere delle preoccupazioni serie per la sua incolumità. Vi invito ad approfondire il tema del bacio nel sogno sul sito di Marzia Mazzavillani, ben fatto e come sempre molto approfondito. Quando compare (o viene evocata in qualche modo) la figura di un bambino, è spesso il segno di un cambiamento già avviato in noi, una nuova fase, magari un progetto che abbiamo scelto di coltivare, oppure una presa di coscienza rispetto alla nostra personalità, un sentimento per qualcuno che sentiamo nascere; se il bambino è morto allora quella nuova forza ha incontrato un ostacolo, è stata soffocata nella sua fase iniziale, prima che potesse realmente consolidarsi. Ricordiamo però che la morte nei sogni non ha sempre una connotazine negativa, spesso anzi indica proprio un momento di passaggio, una trasformazione. La morte dello slancio iniziale può essere conseguente proprio allo sviluppo di quel progetto, di quel rapporto, di quel sentimento, di quella riflessione, in qualcosa di molto più articolato e meditato, che se da un lato può uccidee la spontaneità, l’ingenuità della prim’ora, d’altro canto può prendere una nuova forma radicandosi, diventando ‘adulto’. In particolar modo, sognare la tumulazione di un defunto viene associato dalla Smorfia napoletana a ricchezze, guadagni, progresso in ogni campo, successo nel lavoro. La presenza della zia, materna in particolar modo, è un invito all’ordine, a prendersi cura dei rapporti sentimentali e soprattutto, dei propri familiari. Il fatto che sia morta può indicare che abbiamo avuto un momento di forti tensioni emotive, che queste abbiano portato uno sbandamento, un disordine nella nostra vita, ma ora le cose stanno cambiando, stiamo ritrovando un po’ di quell’equilibrio che l’emozione della novità ci aveva tolto e possiamo dunque ritornare ‘nei ranghi’.

Commento

Muore l’infante nel venire adulto
E’ tempo di tornar coi piedi in terra
Domar dentro di te quel gran tumulto

Numeri

7. Il bacio
37. Il bambino morto
17. Il tumulo
48. La zia morta
29. Il pianto

Scarica e stampa le
Carte della Smorfia:

Newsletter

Condividi nei Social
0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *