Er Vaccino. Satira, poesia. Sonetti somaneschi. Trilussa contro Maciste

Er Vaccino
di Federico Berti

Satira, poesia
Sonetti romaneschi

Tratto da:
Trilussa contro Maciste

Sto pezzo de mbecille che conosco
quanno che janno detto: “Ber ciccino
er giorno tale viette a fà er vaccino”
s’è fatto tutto penzieroso e fosco.

“Chissà che ce sta drento a la provetta
metti che me ntorcina le budella?”
dicette: “Vacce te co tu’ sorella!
Nun ve fate fregà dateme retta”.

E’ ancora lì che abbaja nde la cuccia
de rimpetto a na base nucleare,
er tetto co l’amianto su la buccia.

beve l’acqua der cesso e nun me pare
che de li sverzamenti se ne cruccia,
che dì? Ha da crepà de frebbi amare.

Glossario

Mbecille: imbecille
Quanno che: quando
Janno: gli hanno
Ber: bel
Viette: vienti
drento: dentro
Ntorcina: intorcina
Vaccitua: volgare, non sense,
tra ‘Vaccinati tu’ e ‘Li mortacci tua’
Cià la cuccia: sta di casa
su la buccia: l’amianto non bonificato
L’acqua der cesso: acqua corrente contaminata
Sverzamenti: scarichi abusivi di sostanze inquinanti
Frebbi: febbri.

Rassegna stampa
No Vax, Pandemia
Vaccino Covid

Chi sono quelli che si oppongono al vaccino per il covid in Europa

Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale 17 dicembre 2020

“Il movimento di opposizione alla vaccinazione è un fenomeno culturale variegato e complesso in Italia”, spiega Eugenia Tognotti, docente di storia della medicina all’università di Cagliari e autrice del libro Vaccinare i bambini tra obbligo e persuasione: tre secoli di controversie.

COMBATTERE LA DISINFORMAZIONE

Una campagna di immunizzazione dalle fake news sui vaccini anti-Covid

Matteo Motterlini e Folco Panizza*, Centro di Ricerca di Epistemologia Sperimentale e Applicata (Cresa) – Università San Raffaele, in ‘Il Foglio’, 24 dic 2020.

Un altro modo di prevenire la disinformazione sui social consiste nel fornire agli utenti alcuni strumenti per riconoscere i contenuti falsi. Si tratta di “immunizzare” gli utenti contro le tecniche di disinformazione più comuni, presentando loro una versione semplificata di tali strategie e spiegando perché si tratti di informazioni non affidabili. Una sorta di “vaccinazione cognitiva”

Coronavirus, il medico inglese Ben Janaway fa a pezzi una ad una le teorie dei No-vax – Il video

7 Dicembre 2020 – 16:48 di Redazione

Un video che dura meno di un minuto, postato sui social media, smonta i luoghi comuni degli anti-vaccinisti. Ha raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni e ha un finale a sorpresa









Condividi nei Social
0Shares